Fondazione Gualtiero Sarti

La Fondazione Gualtiero Sarti di Viterbo non ha scopo di lucro e opera nell'ambito del territorio della Regione Lazio. La Fondazione ha come finalità la promozione dei valori della sinistra italiana ed europea.
Nel perseguimento dei suoi scopi istituzionali, la Fondazione ricerca, tutela e promuove la storia, il pensiero, la cultura della sinistra italiana ed europea, favorendo anche inziative volte a favorire l'incontro tra tutti coloro che possano fornire supporto di idee ed ogni altro contributo a sostegno alle attività che vengono proposte.
Condividendo l'impostazione scientifica e gli obiettivi culturali, la Fondazione Gualtiero Sarti e il Centro Studi studi sull' Europa Mediterranea hanno stipulato una convenzione di ricerca biennale, promuovendo il progetto " Il Partito Comunista nella Storia d'Italia: la Federazione di Viterbo tra documenti d'archivio e fonti audiovisive ( 1921-1991) "
La Fondazione Gualtiero Sarti salvaguarda il patrimonio immobiliare del PCI , PDS, DS e autonomamente cura le carte PDS-DS, prodotte dall'attività politica dei compagni e dei vari segretari che si sono susseguti fino al 2007, in tutta la Provincia di Viterbo.
La Fondazione Gualtiero Sarti fa parte del progetto avviato dall'Associazione Enrico Berlinguer per il coordinamento  delle Fondazioni a livello Nazionale, con il compito di razionalizzare e coordinare le iniziative culturali e tutelarne così il valore artistico, storico e culturale.